• Autore dell'articolo:
  • Ultima modifica dell'articolo:Aprile 3, 2022
  • Tempo di lettura:12 mins read

Il mal di schiena è familiare a molti, soprattutto alle persone anziane. Ci sono molte cose che possono causare il dolore: hai lavorato troppo fisicamente, hai dormito in una posizione scomoda, ti sei piegato bruscamente o semplicemente un colpo di freddo.

Quando si è colpiti dal mal di schiena anche il più banale movimento può provocare un fortissimo dolore diventando sempre  più forte se non curato all’instante.

In questo articolo parleremo delle migliori creme per il mal di schiena e di come scegliere quella giusta per te.

Veloce panoramica

La scelta dell’editore

Miglior rapporto qualita prezzo

Migliore confezione

Migliore composizione

ArthrolonCBDusHondrostrongArtrolux Crema
Nome del prodotto

Arthrolon

CBDus

Hondrostrong

Artrolux Crema

Prezzo
Controlla l’ultimo prezzoControlla l’ultimo prezzoControlla l’ultimo prezzoControlla l’ultimo prezzo
Quantità e forma
50 ml di crema30 ml di crema50 ml di crema50 ml di crema
Ingredienti principali
Ippocastano, Estratto di abete, Olio essenziale di mentolo, Estratto dii corteccia di salice biancoCannabidiolo, Estratto di abete bianco siberiano, Corteccia di salice bianco, Estratto di radice di ginsengVongole verdi, Apitoxina, Succo di foglie d’IlexArtiglio del diavolo, Boswelia, Semi d’ippocastano

La classifica delle migliori creme per il mal di schiena

La scelta dell’editore – Arthrolon

Punti salienti:

  1. La sua composizione è assolutamente naturale.
  2. Aiuta ad eliminare il dolore e l’infiammazione articolare.
  3. E’ stato scrupolosamente testato e non provoca effetti collaterali.
Arthrolon

Questa pomata per mal di schiena si distingue dalla concorrenza per la sua composizione d’ingredienti  ben scelta. Grazie a questi  elementi, la crema ha un ampio spettro d’azione mirato a varie problematiche.

Alcuni dei suoi ingredienti possono aiutare con la riparazione della cartilagine se usata a lungo. Poiché la sua composizione è completamente naturale, non dà effetti collaterali.

Il tubo contiene 50 ml di crema, si consiglia di applicare da 2 a 3 volte al giorno fino a completo assorbimento. Si consiglia inoltre di fare delle pause tra i corsi, seguire le indicazioni sulla confezione o le raccomandazioni del medico curante.

Miglior rapporto qualita prezzo – CBDus

Punti salienti:

  1. La composizione della pomata include il cannabidiolo che ha un’efficacia molto forte.
  2. La crema è  multifunzionale.
  3. L’effetto della crema arriva più velocemente di altri prodotti.

Avendo un ingrediente specifico questa migliore crema per mal di schiena ha un forte effetto benefico già nei  primi utilizzi. Il  suo prezzo corrisponde assolutamente alla qualita e con questo si differenzia dai modelli più costosi.

La sua forza è  nella sua composizione con  l’elemento chiamato cannabidiolo, le riviste mondiali tante volte hanno menzionato il suo effetto benefico. Oltre al fatto che questa pomata per mal di schiena migliora la circolazione sanguigna, allevia il dolore e il gonfiore delle articolazioni provoca anche la produzione di liquido sinoviale (lubrificazione) per le articolazioni.

Il prodotto è certificato e ha superato tutti i controlli necessari prima di entrare in produzione.

Migliore confezione — Hondrostrong

Punti salienti:

  1. Contiene un ingrediente speciale molto raro.
  2. La sua composizione è al 100% naturale.
  3. Grazie ad un comodo beccuccio erogatore consente di risparmiare.

Questa crema per mal di schiena si distingue dalla concorrenza per la velocità con cui allevia il dolore da un’articolazione. La base della sua composizione è data dalla  apitoxina (veleno d’api) .

Anche la sua comoda confezione si differenzia da prodotti simili in quanto è dotata di un comodo beccuccio erogatore che usa una  quantità necessaria di crema senza sprechi.

Un altro ingrediente speciale di questa pomata per dolori alla schiena è un elemento delle vongole verdi chiamato mucopolisaccaride. Dà un ottimo effetto su articolazioni e ossa, principalmente riparando la pare danneggiata. Il corso consigliato per l’applicazione della crema va dai 30 ai 40 giorni.

Migliore composizione — Artrolux Crema

Punti salienti:

  1. Ha un ottima composizione naturale.
  2. E’ dotato di un dosatore economico.
  3. Gli ingredienti nella sua composizione sono scelti con molta cura.

Se ti sembra che questa crema per mal di schiena non abbia differenze rispetto alla precedente vi sbagliate. Questo prodotto ha sicuramente una composizione speciale che lo distingue dalla concorrenza.

Hai mai sentito parole come glucosamina, condroitina e collagene? In questo caso questi tre elementi sono presenti nella composizione della crema che donano non solo un effetto istantaneo sulle articolazioni, ma anche sulla pelle nella zona di applicazione  migliorandone la qualità, a differenza dell’effetto di altri prodotti simili.

Oltre ai principi appena elencati , la pomata per dolori alla schiena contiene estratti di artiglio del diavolo, boswellia e ippocastano, che molto spesso vengono utilizzati nel trattamento di problemi alle articolazioni e ai legamenti.

Guida all’acquisto della migliore crema per il mal di schiena

Il mal di schiena (dorsopatia) è il motivo più comune per visitare un neurologo.

A seconda delle cause delle dorsopatie, si dividono in aspecifiche o primarie (85-80%) e specifiche o secondarie (15-20% dei casi). I dolori specifici non sono causati da danni alla colonna vertebrale, ma a vari organi interni.

Tipi di mal di schiena

1) Specifico.

2) Non specifico:

  • dolore muscolare – 50-60% di tutto il dolore non specifico,
  • dolore dovuto a danni alle articolazioni e ai legamenti della colonna vertebrale (dolore scheletrico) – 40-50%,
  • dolore dovuto al danno alle radici del midollo spinale (dolore radicolare) – circa il 3-5%.

Dolore alla schiena specifico

Molto spesso, i dolori specifici sono causati dalla colica renale.

Le malattie che possono causare anche specifici mal di schiena includono: malattie reumatiche, che sono principalmente associate a disturbi immunitari e danni alle articolazioni (più spesso) e ai vasi sanguigni (meno spesso); malattie del tratto gastrointestinale (pancreatite, colecistite, ulcera duodenale); malattie cardiovascolari (cardiopatia ischemica); malattie infettive (tubercolosi, herpes); patologie urologiche e ginecologiche (lesioni degli organi pelvici).

Dolore muscolare

Le cause del dolore muscolare alla schiena possono essere sovraffaticamento fisico, ipotermia, lividi.

L’infiammazione muscolare in questi casi non è causata da microbi, ma da un disturbo metabolico.

Dolore scheletrico

Molto spesso si verificano a causa dell’osteocondrosi della colonna lombare. La malattia si sviluppa a causa della distruzione di dischi intervertebrali, articolazioni e legamenti. La causa iniziale sono i disturbi metabolici e l’eccessiva attività fisica.

Dolore radicolare

La sindrome radicolare si basa sul dolore neuropatico causato dalla compressione delle radici spinali.

Le creme per il mal di schiena: cosa sono e  a cosa servono

Prima di procedere con la revisione delle creme per il mal di schiena è necessario formulare una classificazione dei farmaci . Per i dolori reumatoidi e traumatici vengono utilizzati sia creme riscaldanti che rinfrescanti. Sapendo in quali casi è opportuno utilizzare un particolare tipo di farmaco puoi liberarti rapidamente del disagio con l’aiuto di una crema per il mal di schiena.

Se di recente si è verificata una lesione alla schiena o una lesione degenerativa e il paziente è preoccupato per il dolore acuto l’uso di agenti riscaldanti è rigorosamente controindicato. Le creme con effetto riscaldante sono costituiti da sostanze irritanti che creano iperemia dei tessuti esterni. A causa dell’effetto del riscaldamento aumenta il flusso sanguigno locale nel muscolo o nell’articolazione interessati, causando un periodo di recupero attivo. Le creme riscaldanti sono appropriati solo durante il periodo di riabilitazione attiva quando il paziente si sente meglio e il dolore acuto è scomparso.

Se il paziente inizia a usare una crema riscaldante nel periodo acuto, ciò causerà un aggravamento delle condizioni. Appariranno gonfiore e arrossamento, il processo infiammatorio si intensificherà. Dopo aver subito una trauma o un infortunio , devono essere usati solo antidolorifici o refrigeranti. Di solito, le creme antidolorifici includono i FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) in combinazione con menta o mentolo. I FANS rimuovono efficacemente l’infiammazione e il componente di raffreddamento combatte il gonfiore locale.

In combinazione con l’uso di un unguento rinfrescante, sono indicati il ​​riposo a letto, la limitazione dell’attività motoria e l’uso di farmaci. Quando l’infiammazione scompare, inizia un periodo di riabilitazione intensiva. Ciò è necessario per sviluppare un gruppo muscolare o un tendine ferito. Durante questo periodo viene mostrata una leggera attività fisica e l’uso di gel riscaldanti. Questi strumenti accelerano il recupero e aiutano a preparare il muscolo per ulteriori lavori. I tendini caldi migliorano l’elasticità, riducendo la possibilità di nuove lesioni.

Elementi che aiutano con il mal di schiena

Nei nostri articoli sulla salute di ossa e articolazioni abbiamo menzionato e spiegato l’importanza della presenza di alcuni ingredienti nella composizione degli integratori. In questo frangente  parleremo di due elementi particolarmente importanti, la cui presenza nella composizione di una crema per mal di schiena lombare può alleviare notevolmente la vostra  condizione.

Cannabidiolo

Il cannabidiolo, comunemente indicato come CBD, è un trattamento nuovo e relativamente poco studiato per il dolore e  il mal di schiena. Gli studi suggeriscono che può aiutare ad alleviare l’infiammazione, che è spesso un fattore di mal di schiena cronico.

L’olio di CBD è derivato da una pianta chiamata cannabis sativa. La pianta contiene oltre 100 composti chimici, chiamati cannabinoidi, che hanno una serie di effetti, tra cui proprietà antinfiammatorie e analgesiche (alleviano il dolore).

La pianta di cannabis sativa ha due varietà principali che vengono coltivate per scopi specifici:

  1. Contenuto di THC. Il THC è il composto associato alla sensazione “alta” dell’uso di marijuana.
  2. Usi industriali (non farmaceutici). Questa forma della pianta contiene tracce di THC (meno dello 0,03%) e può essere utilizzata per produrre carta, vestiti e alcuni materiali da costruzione. Questa variante della pianta di cannabis è chiamata canapa.

Sebbene il CBD sia presente in entrambe le varietà, molti dei prodotti CBD disponibili per i consumatori provengono dalla pianta di canapa. Il CBD non viene fornito con gli effetti psicogeni o alti della marijuana.

La ricerca indica che il CBD può ridurre il mal di schiena:

  • riducendo l’infiammazione;
  • combattendo l’ansia, spesso associata a mal di schiena cronico o di lunga durata
  • aiutando con il sonno e migliorando lo stato generale di rilassamento.

Alcuni studi suggeriscono che il CBD può avere un effetto su come un individuo percepisce il dolore, ma sono necessarie ricerche più solide. Il CBD è generalmente considerato un trattamento per tutto il corpo, il che significa che non prende di mira il mal di schiena in modo specifico, tranne nel caso dei prodotti topici, ma contribuisce a una sensazione generale di rilassamento e sollievo dal dolore.

Vongole verdi

Chiamata per i suoi bordi verdi, la vongola verde – nota anche come cozza della Nuova Zelanda – è un mollusco originario della Nuova Zelanda. È stato affermato che ha proprietà medicinali e quindi è diventato popolare come integratore.

La vongola contiene diversi composti antinfiammatori ed è ottimo per curare asma ed artrite.

L’artrite, che è caratterizzata da gonfiore doloroso e rigidità in una o più articolazioni, è il risultato di un’infiammazione cronica. I tipi più comuni di artrite sono l’artrosi (OA) e l’artrite reumatoide (RA).

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, è stato affermato che l’estratto di vongola verde riduce l’infiammazione articolare, aiutando ad alleviare i sintomi dell’artrite.

Tuttavia,uno equipe di studiosi  ha concluso che esistono prove limitate a sostegno dell’uso dell’estratto di vongole verdi per l’AR o l’OA, specialmente se confrontato con altri integratori alimentari come la glucosamina e la condroitina, che hanno un supporto più scientifico.

Al contrario, un’altra recensione di quattro studi clinici randomizzati ha concluso che l’estratto di vongola verde ha migliorato la rigidità articolare e il dolore nelle persone con OA.

Tuttavia, questi risultati non possono essere attribuiti al solo estratto, poiché le persone in ciascuno degli studi stavano anche assumendo farmaci antidolorifici. Gli studi erano anche di scarsa qualità e influenzati da pregiudizi che avrebbero potuto alterare i risultati.

FAQ – domande frequenti

Poiché l’azione di qualsiasi crema per mal di schiena lombare è mirata ad eliminare più problemi contemporaneamente, può essere utilizzata sia per la parte bassa della schiena che per la parte alta.

Tra le controindicazioni ci sono l’intolleranza individuale agli ingredienti, la gravidanza e l’allattamento.

Di solito si consiglia di applicare la crema da 1 a 3 volte al giorno a seconda del problema. Strofinare fino a completo assorbimento e non bagnare la zona trattata per almeno 2 ore.

La scelta dell’editore

Dato che il mal di schiena può essere completamente diverso e per ragioni diverse, ti consigliamo di prestare attenzione alle creme anestetiche ad ampio spettro. Prestare la stessa attenzione alla sua composizione, metodo di applicazione, durata del trattamento ed effetti collaterali.

Consideriamo la migliore crema per mal di schiena La scelta dell’editore – Arthrolon. La sua azione è volta a liberarsi del dolore, alleviare il gonfiore e ripristinare il tessuto cartilagineo. Ha una composizione naturale al 100%, quindi non ci sono effetti collaterali.

Scrivici nei commenti se l’articolo ti è piaciuto e condividi come affronti solitamente il problema del m il mal di schiena quando si presenta.

author blog-Marie Reyes
Autore del post

Marie Reyes

è l’autrice del nostro sito web e nutrizionista. È un’amante appassionata del comfort domestico. Passa il tempo leggendo, nuotando e prendendosi cura della sua famiglia. Puoi trovare maggiori informazioni su di lei qui.

Lascia un commento