• Autore dell'articolo:
  • Ultima modifica dell'articolo:Gennaio 13, 2022
  • Tempo di lettura:14 mins read

I tendini sono costituiti da tante fibre molto sottili di un particolare tipo di collagene, che li rende molto resistenti e praticamente inestensibili.

Con l’età o con una dieta sbagliata e uno stile di vita non del tutto sano, perdiamo l’elasticità dei tendini e questo può portare a una serie di conseguenze non molto piacevoli.

In questo articolo abbiamo raccolto i migliori integratori per tendini e informazioni su come scegliere quello giusto per te.

Veloce panoramica

La scelta dell’editore

La migliore composizione

Miglior integratore per tendini antiinfiammatorio

4+ NUTRITION - Ligaforce+Sanaos Nuova FormulaDolor Stop
Nome del prodotto

4+ NUTRITION – Ligaforce+

Sanaos Nuova Formula

Dolor Stop

Prezzo
Controlla l’ultimo prezzoControlla l’ultimo prezzoControlla l’ultimo prezzo
Quantità
14 bustine60 capsule60 compresse
Ingredienti principali
collagene idrolizzato, vitamina c, biotina, rame, manganeseBoswellia, Artiglio del Diavolo, Frassino, Mirra, semi di uvazenzero, salice bianco, artiglio del diavolo, glucosamina solfato

La classifica delle migliori integratori per tendini del 2022

La scelta dell’editore – 4+ NUTRITION – Ligaforce+

Punti salienti:

  1. Il prodotto si assorbe rapidamente grazie alla sua composizione in polvere.
  2. E’ composto principalmente da collagene idrolizzato che è molto più efficace del normale collagene.
  3. L’integratore comprende la dose giornaliera di vitamina С.
4+ NUTRITION - Ligaforce+

Questo prodotto si differenzia dai concorrenti per la sua composizione ponderata, che allevia efficacemente i dolori articolari, fornisce al corpo l’assunzione giornaliera di vitamina C e altri minerali importanti.

A differenza dei concorrenti, questo miglior integratore per tendini mira proprio a mantenere elastiche vene e articolazioni. Tra gli ingredienti ci sono Fortigel e Tendoforte, entrambi collagene liquido, il che significa che vengono assorbiti meglio dall’organismo.

Il prodotto viene spesso utilizzato da atleti e sollevatori di pesi, quindi puoi stare certo della sua efficacia. L’unico punto a sfavore è il prezzo leggermente alto e un numero insufficiente di bustine nella confezione per un corso mensile completo.

La migliore composizione – Sanaos Nuova Formula

Punti salienti:

  1. L’integratore è assolutamente naturale e adatto alle persone allergiche.
  2. Gli ingredienti sono molto potenti, in ogni capsula viene fornita la dose giornaliera necessaria.
  3. Viene spedito ben confezionato e sigillato.

Tra gli ingredienti di questo miglior integratore per tendini ci sono solo estratti di piante naturali, il che lo rende naturale al 100% e lo distingue dalla concorrenza anche per il prezzo basso.

L’integratore è molto ben confezionato, puoi vederlo grazie al sigillo. È prodotto sotto forma di capsule e sono molto facili da ingerire. Una confezione durerà per circa 30 giorni o anche 2 mesi, assumendo 1 capsula al giorno. 

Il farmaco indebolisce efficacemente la sensazione di dolore nei legamenti donandoci un po di sollievo. Se stai cercando un integratore efficace e naturale questa è la scelta per te.

Miglior integratore per tendini antiinfiammatorio – Dolor Stop

Punti salienti:

  1. Grazie ai suoi ingredienti ha un effetto antiinfiammatorio e ti libera da dolori ai tendini e alla cartilagine.
  2. Contiene solo ingredienti naturali.
  3. La confezione è compatta e facile da trasportare con se.

Se stai cercando un farmaco efficace per alleviare il dolore articolare composto da un mix d’ingredienti naturali, presta attenzione a questo prodotto. Si differenzia dalla concorrenza per la presenza di un ingrediente antinfiammatorio.

Tra tutti gli integratori per tendini infiammati, questo prodotto darà il massimo effetto grazie all’elevata concentrazione del principale principio attivo nella dose giornaliera.

L’effetto sarà evidente già dalla prima settimana dopo l’uso. Il prodotto ha superato diversi test e viene prodotta solamente in laboratorio. Nella confezione del integratore per tendini infiammati troverete 60 compresse facilmente deglutibili con acqua.

Guida all’acquisto del miglior integratore per tendini

Le articolazioni sono una componente importante dello scheletro umano, ogni nostro movimento dipende dal loro lavoro. Sono le articolazioni che prevengono l’attrito, la distruzione delle ossa e assicurano il loro scorrimento regolare. Tuttavia, i muscoli e i tessuti articolari si consumano nel tempo e perdono la loro elasticità. Il corpo deve essere ulteriormente supportato con vitamine e microelementi speciali. Ci sono una miriade d’integratori per nervi e tendini disponibili.

Cosa sono i tendini e quale funzione svolgono?

I tendini è il tessuto connettivo denso che collega l’osso all’osso.

Per funzione, ci sono legamenti che rafforzano le articolazioni delle ossa, inibendo o dirigendo i movimenti nelle articolazioni. Il compito principale dei tendini è mantenere le ossa nell’articolazione e prevenire le lussazioni.

Il danno ai legamenti porta all’interruzione di queste funzioni, si sviluppa instabilità articolare, eventualmente spostamento. I tendini contengono un gran numero di terminazioni nervose, per questo una semplice distorsione provoca un forte dolore.

I legamenti, a differenza dei tendini, sono più elastici e possono allungarsi di più. I legamenti non possono svolgere alcuna azione poiché non hanno funzione motoria. Ciò significa che non è possibile pompare solo tendini, loro non hanno una funzione di riduzione.

I legamenti possono essere pompati solo con allenamenti che contribuiscono allo sviluppo dei muscoli. I legamenti, in quanto elemento dell’articolazione, si sviluppano anche insieme ad altri elementi dell’articolazione, diventando più forti, ciò non è dovuto agli esercizi in quanto tali, ma a causa di un aumento del carico sui legamenti.

Il tendine è un tessuto connettivo costituito da fasci paralleli compatti di fibre di collagene. E il tendine collega l’osso al muscolo. A causa della loro struttura i tendini hanno un’elevata resistenza e un basso allungamento.

La cosa più comune che tutti pensano è che i tendini possono e devono essere tirati. Non è affatto così, i muscoli e persino i legamenti si allungano ma non i tendini. Se ti allunghi troppo forte e velocemente (nel caso di una scissione forzata, se fai yoga e vuoi allungare il più rapidamente possibile) puoi strappare i tendini.

Cosa può causare il dolore ai tendini?

Le malattie delle articolazioni sono un fenomeno molto comune e sempre più spesso i giovani iniziano a soffrirne. Ci sono molte ragioni, la malattia non nasce da zero, ma si sviluppa sotto l’influenza di fattori sfavorevoli. I principali includono:

  1. Malattie infettive. I batteri dello streptococco, i bacilli tubercolari possono inoltre infettare i tessuti articolari. Di conseguenza, i cambiamenti infiammatori – l’artrite – iniziano nel corpo. Lo sviluppo di poliartrite aspecifica è spesso promosso da infezioni adenovirali nasofaringee.
  2. Le malattie vascolari portano a un malfunzionamento della microcircolazione della cartilagine articolare. La sua nutrizione si sta deteriorando, di conseguenza vengono create le condizioni per la penetrazione senza ostacoli di microrganismi patogeni, la comparsa d’infiammazione.
  3. Uno squilibrio nel carico sulle articolazioni e la capacità della cartilagine di resistergli. La cartilagine articolare in tali condizioni si consuma rapidamente, le articolazioni sono deformate e doloranti.
  4. Impatto meccanico, lesioni. Una pressione eccessiva sulle articolazioni si verifica a causa di una lunga permanenza statica in una posizione, un faticoso lavoro fisico e un forte sollevamento di pesi. C’è una graduale deformazione meccanica delle articolazioni.
  5. Stress neuropsichico. Stress prolungato, problemi insolubili, sensazioni emotive spiacevoli a lungo termine portano all’accumulo di emozioni negative, causano stanchezza cronica, esaurimento nervoso e una sensazione di ansia costante. Ciò provoca un rilascio eccessivo di ormoni corticosteroidi nel corpo a seguito del quale la quantità di lubrificante nelle articolazioni diminuisce e la cartilagine articolare viene distrutta. Il risultato è spesso lo sviluppo dell’artrosi dell’anca.
  6. Disturbi immunitari. L’incapacità del corpo di resistere alle malattie infettive, l’immunità debole spesso diventa la causa delle malattie articolari.
  7. Le allergie sono spesso accompagnate da cambiamenti e dolore alle articolazioni. Ciò è causato da una maggiore sensibilità delle cellule immunitarie agli allergeni. Di solito, con le allergie la sindrome articolare si verifica sullo sfondo di processi infettivi generali.
  8. L’ereditarietà è una causa comune di malattia articolare. In questo caso, è necessario eseguire con particolare attenzione misure preventive, sottoporsi regolarmente a esami ed evitare fattori provocatori.
  9. Il lavoro sedentario, la bassa attività fisica porta a disturbi della circolazione sanguigna nelle articolazioni e, di conseguenza, alle loro malattie.
  10. Le patologie endocrine causano disturbi nel metabolismo minerale. Di conseguenza, il tessuto osseo viene distrutto, la cartilagine e i legamenti si ammorbidiscono e diventano più flessibili. Possono svilupparsi artrosi metabolica-distrofica e osteoporosi.

Quali elementi devono essere presenti negli integratori per tendini?

Glucosamina:

  • partecipazione alla sintesi di proteine ​​e lipidi;
  • diminuzione della produzione di enzimi che distruggono il tessuto cartilagineo;
  • rallentando il processo ossidativo che stimola l’attività dei mediatori dell’infiammazione, cioè delle sostanze che avviano i processi infiammatori nel corpo.

Condroitina

La condroitina è simile per struttura e funzione alla glucosamina. È la parte principale della cartilagine ialina dal liquido sinoviale, che migliora la sua funzione lubrificante. Il solfato di condroitina colpisce le articolazioni come segue:

  • riduce l’infiammazione;
  • stimola le cellule della cartilagine a sintetizzare le strutture dei tessuti extracellulari;
  • rallenta i processi di distruzione nel tessuto cartilagineo, funziona come integratore.

MSM

Il metilsulfonilmetano, o MSM, o semplicemente zolfo organico, è un partecipante invariabile a tutti i processi metabolici del corpo che rigenerano le cellule. Dalla carenza di MSM, le articolazioni iniziano a dare dolore e la pelle invecchia. In combinazione con condroitina, collagene, la sostanza ha un potente effetto sulle articolazioni:

  • protegge dalla disgregazione muscolare;
  • partecipa alla sintesi proteica;
  • protegge dall’infiammazione;
  • previene le malattie articolari.

Collagene

Il collagene è un tipo speciale di proteina costituita da molte fibre. Senza la giusta quantità nel corpo, la pelle perde la sua elasticità e i legamenti perdono forza ed elasticità, la mobilità delle articolazioni elastiche diminuisce. Un gran numero di enzimi, vitamine, amminoacidi e oligoelementi sono coinvolti nella sintesi proteica.

In gioventù, la quantità di collagene nel corpo ha il tempo di recuperare nel tempo. Più una persona invecchia, più lento è il processo di rigenerazione. Di conseguenza, la cartilagine e i legamenti soffrono, il collagene diventa fragile e non può fornire l’elasticità richiesta. Per ripristinare la quantità di questa proteina, è necessario assumere preparazioni speciali con collagene. Possono essere trovati sotto forma di compresse o capsule di gelatina.

Artiglio del diavolo

La profumata martinia o artiglio del diavolo (Harpagopbytum procumbens (Burcb.) DS) è una pianta della famiglia del sesamo – Pedaliaceae. Crescono nell’Africa meridionale, orientale e sudoccidentale. Nella medicina popolare dell’Africa meridionale e sudoccidentale, i tuberi di questa pianta sono stati a lungo utilizzati nelle farmaci di Svezia, Germania, Inghilterra e Francia sono chiamati “radici di arpagofito”.

La fragrante Martinia ha la capacità di ridurre e fermare il dolore nei processi infiammatori, aiuta con reumatismi e gotta. Riduce il gonfiore e il dolore nelle articolazioni infiammate, facilita la loro mobilità. L’uso della Martinia ha un effetto lassativo e blando sedativo. Usato per gotta, mialgia, artrite, lombalgia.

Inoltre, la pianta aiuta a ridurre i livelli sierici di colesterolo e acido urico e ha attività antimicrobica. Esistono prove dell’uso della martinia nel trattamento delle malattie infiammatorie della cistifellea e degli organi del sistema genito-urinario.

Boswellia

La Boswellia è un genere di alberi corti della famiglia Burzer, che cresce in India in aree collinari aride, più spesso nell’India centrale e occidentale, nell’Africa orientale, nella penisola arabica.

Dalla Boswellia si ottiene un succo-resina viscosa. L’estratto purificato di questa resina viene utilizzato per scopi medicinali. In Ayurveda, il gruppo di piante che producono gomma è chiamato collettivamente “guggal”. Sono stati tradizionalmente usati per l’artrite e dolori articolari, problemi polmonari, diarrea, dissenteria e come antielmintici.

Le vitamine per i tendini e le articolazioni:

Le vitamine sono partecipanti invariabili e importanti in tutti i processi ossidativi per la formazione di energia e il rinnovamento delle molecole proteiche. In tali reazioni, possono essere coinvolte fino a 5-6 vitamine e la mancanza di una non consentirà il completamento dell’intero processo. La loro carenza nel corpo è minaccia di osteoporosi, artrosi, artrite, vulnerabilità alle fratture.

Quali vitamine sono importanti per le articolazioni:

  1. C – blocca l’attività di agenti patogeni che minacciano danni batterici o virali alle articolazioni. E la mancanza di questa vitamina nelle persone con una maggiore attività fisica al minimo infortunio può portare a un’emorragia articolare.
  2. D – rafforza le ossa e le articolazioni, influenza l’assorbimento di fosforo e calcio, previene i cambiamenti patologici nel sistema scheletrico.
  3. E – aumenta la mobilità delle articolazioni, in un duetto con la vitamina C blocca i radicali liberi che distruggono le membrane articolari.
  4. A – impedisce la distruzione del tessuto cartilagineo, migliora il metabolismo del fosforo-calcio nel corpo.
  5. B – riduce il dolore, equilibra la quantità di sali, favorisce la penetrazione dei minerali attraverso lo strato di collagene.

FAQ – domande frequenti

A seconda della composizione dell’integratore, ognuno di essi dà un effetto speciale. Fondamentalmente, la composizione del prodotto dovrebbe contenere sostanze anestetiche, antinfiammatorie e collagene per il rinnovamento dei tessuti. Pertanto, assumendo integratori per nervi e tendini avrai benefici, nel tempo il gonfiore alle articolazioni verrà rimosso, il dolore andrà via, le articolazioni diventeranno più mobili.

Gli integratori per tendini sono farmaci che includono ingredienti per lo più naturali. Vengono normalmente assunti giornalmente ma con una pausa settimanale fra un mese e l’altro. Non sono assolutamente dannosi per l’organismo e possono essere assunti sistematicamente per un lungo periodo.

Se il tuo medico ti ha diagnosticato un qualsiasi tipo di deterioramento articolare o se sviluppi dolore con l’età, se il tuo lavoro è fisicamente difficile o pratichi sport che logorano le articolazioni, puoi assumere integratori per tendini spalla dopo la consultazione con il tuo medico.

Non ci sono controindicazioni se non legate all’età (è controindicato l’assunzione d’integratori per articolazioni per bambini di un’eta adolescente a meno che non ci siano problemi di salute che ne consentono la somministrazione), donne in gravidanza (a causa di alcuni ingredienti vegetali), madri che allattano (consultare un medico), nonché coloro che sono allergici a determinati ingredienti.

Solitamente si assumono in 1-2 compresse/capsule al giorno seguendo le indicazioni per l’uso riportate sulla confezione. Gli integratori per tendini spalla seguono corsi, ad esempio, bevono un mese, fanno una pausa per diversi giorni e iniziano un nuovo corso.

La scelta dell’editore

Per scegliere per te il miglior integratore per tendini, prima dell’acquisto, presta attenzione alla sua composizione, al metodo di applicazione, alla quantità dei principali elementi attivi nel dosaggio giornaliero e alla fascia di età per la quale è progettato.

A nostro avviso, l’integratore migliore per proprietà, composizione e qualità 4+ NUTRITION – Ligaforce+. Ha un prezzo abbastanza abbordabile, composizione naturale e alto contenuto di collagene.

Condividi con noi nei commenti se questo articolo è stato utile e ti ha aiutato a fare la tua scelta.

author blog-Marie Reyes
Autore del post

Marie Reyes

è l’autrice del nostro sito web e nutrizionista. È un’amante appassionata del comfort domestico. Passa il tempo leggendo, nuotando e prendendosi cura della sua famiglia. Puoi trovare maggiori informazioni su di lei qui.

Lascia un commento