• Autore dell'articolo: Mary Mills
  • Ultima modifica dell'articolo:Giugno 30, 2022
  • Tempo di lettura:8 minuti di lettura

Il falso bisogno di urinare o un stimolo continuo può manifestarsi in diversi modi ed essere accompagnato da altri sintomi. Ad esempio, c’è un bisogno costante di urinare e l’urina non viene affatto escreta o ne viene escreta una quantità molto piccola.

Un medico di solito può determinare la causa di un bisogno continuo di urinare in base ai sintomi del paziente, ai risultati di un esame fisico e a un’analisi delle urine.

Consideriamo più in dettaglio il continuo stimolo ad urinare senza bruciore sia nelle donne che negli uomini.

Cause di disturbi della vescica e falsa voglia di urinare

La causa più comune del continuo stimolo ad urinare senza bruciore sono varie malattie infettive e l’insorgenza dell’urgenza non dipende dalla posizione del sito d’infezione. Tali sintomi si verificano con l’infiammazione dei reni, dell’uretra, della vescica, della prostata o della vagina. L’infezione irrita il sistema genito-urinario e ne interrompe il corretto funzionamento.

Uretrite: l’infiammazione dell’uretra può essere ugualmente comune sia negli uomini che nelle donne, ma per motivi anatomici, negli uomini appaiono più rapidamente e in modo più acuto, perché la loro uretra è più stretta e più lunga. Nelle donne, i sintomi possono essere meno pronunciati o passare del tutto inosservati. L’uretrite può essere infettiva o non infettiva. Gli agenti causali possono essere gonococchi, virus, batteri, clamidia, Trichomonas e altri. (2)

Minzione frequente nelle donne (più rimedi)

Un aumento del numero d’impulsi alla toilette può essere fisiologico e patologico.

Le manifestazioni fisiologiche del sintomo non richiedono l’osservazione da parte dei medici. Questi includono:

  • gravidanza. Nelle fasi successive, l’utero preme sulla vescica. Per questo motivo, una donna prova una sensazione di pienezza più spesso del solito;
  • assunzione attiva di liquidi. La sete può essere dovuta all’allenamento fisico attivo, al caldo estivo, ecc.;
  • aumento della pressione sanguigna. Più sangue entra nei reni dei pazienti ipertesi. Ciò porta ad un aumento del volume di filtrazione e dell’urina escreta. La stessa cosa accade con gli spasmi causati da lieve ipotermia o stress;
  • cambiamenti ormonali. La minzione frequente nelle donne anziane senza dolore è dovuta all’inizio della menopausa. In questo momento, il tono della giornata pelvica diminuisce e la perdita di urina è possibile goccia a goccia.

I cambiamenti patologici richiedono una diagnosi dettagliata e cure mediche qualificate.

Altre malattie tra le donne che possono portare a falso stimolo ad urinare sono:

  1. Pielonefrite.
  2. Malattia di urolitiasi. 
  3. Mioma dell’utero. 
  4. Discesa dell’utero. 
  5. Diabete mellito.
  6. Diabete insipido.

Rimedi

Normalmente è il medico curante che prescrive rimedi se hai stimolo ad urinare dopo aver urinato, logicamente dopo aver effettuato tutti i dovuti accertamenti. Se, ad esempio, sei sicuro di conoscere il motivo degli impulsi frequenti, allora puoi scegliere tu stesso gli integratori prima di ricorrere a farmaci seri. Consultare sempre il proprio medico. Esistono speciali integratori per l’incontinenza urinaria e molto spesso vengono utilizzati anche farmaci con d-mannosio. Se vuoi sapere quale d-mannosio è il migliore lo puoi scoprire cliccando sul link.

Minzione frequente negli uomini (più rimedi)

Il falso stimolo ad urinare negli uomini è il risultato di:

  1. Infezioni del tratto urinario. 
  2. Incontinenza urinaria. 
  3. Diabete mellito. 
  4. Diverticolo. 
  5. Disturbi neurologici. 
  6. Radioterapia degli organi pelvici.
  7. Debolezza dello scheletro muscolare del pavimento pelvico.
  8. Prostatite.
  9. Tumore della vescica.
  10. Adenoma o cancro alla prostata. 

Inoltre, lo sviluppo dell’urolitiasi può fungere da fonte primaria.

Il processo di minzione è diverso per ogni uomo. Lo scarico abbondante di liquidi è spesso associato all’assunzione di prodotti diuretici. Alzarsi in bagno più di 1 volta a notte senza ragioni significative è un campanello d’allarme a cui dovresti prestare attenzione.

La norma è di 6-7 viaggi in bagno entro 24 ore. Svuotamenti più frequenti sono associati a difficoltà domestiche, disagio psicologico e patologie degli organi interni. (1)

Rimedi

Tra i migliori rimedi quando si ha lo stimolo a urinare dopo aver urinato ci sono gli integratori naturali. Come nel caso degli integratori femminili, anche i prodotti per la salute dell’uomo hanno una composizione naturale. Se parliamo di antinfiammatorio per la prostatite (puoi ottenere informazioni più dettagliate a riguardo in questo articolo), allora qui l’effetto deriva dalle erbe naturali e dai loro estratti. Se stiamo parlando di un farmaco per l’ipertrofia prostatica (tutte le informazioni sono qui), allora è meglio stare attenti con i medicinali, soprattutto se c’è un’altra malattia cronica in corso. Molto spesso accade che per i problemi alla prostata si possono verificare anche i problemi con erezione. In questo caso vi servirà un buono integratore per prostata e erezione che di sicuro migliorerà la vostra vita.

Come evitare le malattie della vescica e del sistema urinario

  1. Evitare la disidratazione (disidratazione) del corpo, bere abbastanza liquidi durante il giorno.
  2. Limitare l’assunzione di liquidi la sera e la notte.
  3. Limitare l’assunzione di sale e caffeina.
  4. Smettere di fumare.
  5. Mantenere uno stile di vita attivo, fare esercizi speciali per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico (esercizi di Kegel).
  6. Mangiare sano, evitando carne rossa, cibi grassi e trasformati e mangia più frutta, verdura, cereali integrali e latticini a basso contenuto di grassi.

FAQ – domande frequenti

I migliori rimedi naturali per il continuo stimolo ad urinare senza bruciore è il succo di mirtillo rosso. È anche molto importante bere molta acqua e aumentare l’assunzione di vitamina C. Puoi anche provare a prendere probiotici, praticare sane abitudini igieniche e provare integratori naturali.

Conclusioni

Tra i motivi per cui potresti avere un continuo stimolo ad urinare senza bruciore in primo luogo ci sono le infezioni del tratto genitale e urinario. Poi ci sono malattie più gravi come cancro, prostatite, mioma. Se non sei sicuro del motivo per cui vai in bagno così spesso, dovresti consultare un medico prima che ciò porti a conseguenze disastrose. Non dimenticare di utilizzare integratori per prevenire e mantenere la salute del tratto genito-urinario.

Scrivici nei commenti se questo articolo ti è stato utile e se pensi che i rimedi naturali possono aiutare a prevenire certe malattie del tratto urinario?

Riferimenti:

  1. Urinare: quante volte al giorno è normale? (28 Maggio 2018, Maria Rizzo) Fonte: https://www.ilgiornale.it/news/salute/urinare-quante-volte-giorno-normale-1533117.html
  2. Perché devo fare pipì così spesso? È normale? Le 10 cause più probabili. (10 gennaio 2021, Silvia Turin). Fonte: https://www.corriere.it/salute/diabete/cards/perche-devo-fare-pipi-cosi-spesso-normale-10-cause-piu-probabili/vostra-percezione-spesso-potrebbe-essere-sfasata_principale.shtml

Lascia un commento